F1 Canada 2014, Kimi Raikkonen: “Non siamo veloci sul rettilineo”

Kimi Raikkonen (Getty Images)
Kimi Raikkonen (Getty Images)

 

 

Il venerdì di prove libere aveva lasciato spazio a qualche illusione tra i tifosi Ferrari, ma il Gran Premio del Canada si chiude con un’altra delusione per Kimi Raikkonen, decimo al traguardo a causa di un testacoda.

 

“Sapevamo che questa non sarebbe stata una gara facile, perché su questo circuito non siamo veloci sul rettilineo e abbiamo qualche problema nelle curve lente – ha spiegato Iceman sul sito Ferrari.com -. In più oggi non sono mai riuscito ad avere pista libera, per qualche motivo ero sempre bloccato dietro ad altre vetture. All’inizio ho avuto qualche problema con i freni e il comportamento della mia vettura non era costante – ha aggiunto -, poi il comportamento degli pneumatici è migliorato, ma sempre con alti e bassi. Per molti giri sono rimasto dietro alla Toro Rosso di Kyat e questo mi ha fatto perdere tempo prezioso. Anche se in questo momento tutto sembra essere contro di noi – ha concluso il pilota finlandese -, il nuovo pacchetto di sviluppi ci ha dato più potenziale ed ora dobbiamo solo cercare di essere più costanti”.

 

 

Redazione