MotoGP 2014, team Yamaha: Lorenzo è tornato, ma Marquez è più forte

Jorge Lorenzo (Getty Images)
Jorge Lorenzo (Getty Images)

 

 

Al Gran Premio del Mugello sembrava di essere tornati alla scorsa stagione, quando ogni gara si trasformava in un duello tra Jorge Lorenzo e Marc Marquez. Il pilota della Yamaha sembrava risorto dalle ceneri sul tracciato toscano ed è riuscito a dare battaglia al campione iridato della Honda.

 

“Jorge ha dimostrato di essere tornato, ma dovremo aspettare per il resto della stagione (per vedere fino a che punto) e Marc è anche piú forte,” ha dichiarato sul sito MotoGp.com Wilco Zeelenberg, Team Manager della Movistar Yamaha MotoGP. “Jorge ha mantenuto la sua fiducia e abbiamo migliorato tante piccole cose. Inoltre, il Mugello è molto adatto al suo stile di guida, vediamo se sará lo stesso a Barcellona; ma sappiamo tutti che lui è capace di regalarci un bello spettacolo ”

La Yamaha M1 di Lorenzo sembra aver limato alcuni difettucci di inizio stagione, ma ora si dovrà attendere la conferma: “Ha anche avvertito le regolazioni che abbiamo fatto sulla moto, in particolare con l’elettronica e gli pneumatici – ha spiegato l’ingegnere olandese -. Senza dimenticarci della sua condizione fisica: dopo le operazioni cui si è sottoposto, non era in grado di controllare la moto come voleva, o poteva farlo per 10-12 giri … ma non ancora sulla distanza di gara, che è di 45 minuti.”

 

 

Redazione