MotoGP 2014, Andrea Dovizioso: “Valentino può far bene, ma nessuno può battere Marquez

Andrea Dovizioso (Getty Images)
Andrea Dovizioso (Getty Images)

 

 

Dopo appena sei gare il Mondiale della classe regina sembra avere un esito ormai scontato, con Marc Marquez padrone assoluto delle piste e della classifica iridata (53 punti di vantaggio dall’inseguitore Valentino Rossi). Secondo Andrea Dovizioso il pilota della Honda ufficiale potrebbe vincere le 18 gare ed eguagliare il record di Giacomo Agostini…

 

“Non conosco molto Marc, ma credo che quest’anno sia nella condizione ideale per cercare di vincere ogni gara, piuttosto che badare a gestire il suo vantaggio in classifica – ha ammesso il ducatista -. Ora è nella condizione migliore per provare a prendere qualche rischio” ha detto Dovizioso.

 

In questi giorni Max Biaggi ha affermato che l’unico a poter contrastare il dominio Marquez è solo Jorge Lorenzo. Il ducatista sembra ancor più pessimista… “Anche Valentino potrà fare bene su alcune piste che sono favorevoli a lui ed alla Yamaha, come per esempio Assen, ma non so se qualcuno sia in grado di battere Marquez in questo momento, perché il Mugello non è una pista Honda, sulla quale vinceva Lorenzo da tanti anni, ma ha trionfato anche lì. Ormai – ha concluso Dovizioso – è in grado di gestire ogni situazione”.

 

 

Redazione