Le strade del futuro? Con Solar Roadways la luce non si paga

foto Twitter
foto Twitter

 

 

Una notizia che arriva dall’America potrebbe rivoluzionare il mondo dei trasporti facendolo diventare più ecologico e rispettoso dell’ambiente. In futuro l’asfalto delle strade potrebbe essere sostituito da pannelli solari. Il progetto delle Solar Roadways, che ha già raccolto un milione e 635 mila dollari di fondi, partirà ufficialmente durante il prossimo mese di giugno, con gli ideatori di questa tecnologia che si erano prefissati un tetto minimo di un milione di dollari di crowdfunding ma che hanno riscosso un interesse inaspettato da parte di internet.

 

Ma come funziona? Si tratta di sostituire la normale pavimentazione stradale con dei pannelli esagonali in robusto vetro temperato. Al di sotto della superficie trasparente vengono montati dei pannelli solari, ai quali vengono accoppiate, oltre alle apposite viti di fissaggio, anche delle luci a Led controllabili a distanza. I pannelli solari catturano energia durante il giorno e, oltre ad alimentare il sistema, forniscono energia alla rete elettrica. All’interno di ogni pannello è infine presente un sistema di riscaldamento che previene la formazione di neve e ghiaccio sulle strade, così da renderle più sicure nella stagione invernale.

 

Per garantire la sicurezza e per migliorare la gestione stradale, i pannelli Led integrati permettono di creare una segnaletica dinamica illuminata. I parcheggi possono cambiare a seconda delle esigenze e le carreggiate essere allargate o ristrette a seconda delle condizioni del traffico. Un’idea sicuramente molto interessante, sia dal punto di vista ecologico, sia per la sicurezza stradale. Questa l’idea, sicuramente intrigante ed affascinante, per il futuro. E vedremo se davvero si potranno avere questo tipo si strade.