MotoGP 2014, Carlo Pernat: “Valentino Rossi stanco e abbacchiato al Mugello”

Valentino Rossi (Getty Images)
Valentino Rossi (Getty Images)

 

 

Il Gran Premio d’Italia ha confermato lo stato di grazia assoluta di Marc Marquez che si avvia verso il secondo titolo iridato in classe regina, ma ha anche dato nuovi ‘impulsi vitali’ con Jorge Lorenzo che sembra ritornato quello dello scorso campionato e Valentino Rossi autore di una bella rimonta davanti ai propri tifosi, nonostante abbia deluso le aspettative in qualifica.
“Il pubblico però si aspettava la Yamaha di Valentino e l’ho visto un po’ stanco e giustamente abbacchiato – ha spiegato Carlo Pernat su Gpone.com -. La partenza dalla quinta fila lo ha limitato, però è arrivato comunque a ridosso dei primi e, se non avesse sbagliato le qualifiche, questa era una gara che poteva portarsi a casa”. Ed ha aggiunto: “Per ora diciamo ancora ‘viva Valentino’ perché al Mugello abbiamo visto un pubblico da stadio per un mito che non vuole ancora cadere”. In attesa che i baby campioni Andrea Iannone e Romano fenati crescano…

 

 

Redazione