MotoGP 2014, Dani Pedrosa: “Non posso ancora spingere al massimo”

Dani Pedrosa (Getty Images)
Dani Pedrosa (Getty Images)

 

 

Nonostante l’ottima prestazione del sabato Dani Pedrosa non è riuscito a conquistare il podio del Gp del Mugello e si è accontentato di una quarta piazza che lascia un po’ di amaro in bocca. Il pilota spagnolo della Honda ha accusato problemi al abraccio operato di recente e quest’oggi si sottoporrà ad ulteriori controlli.

 
“E’ stata una gara molto dura dal punto di vista fisico. Non sono stato in grado di lottare per le primissime posizioni – ha ammesso Pedrosa -. Purtroppo il mio braccio mi crea ancora dei problemi e non posso spingere al massimo. Ringrazio quindi il mio team per la pazienza che sta avendo nei miei confronti. La gara è stata interessante – ha aggiunto lo spagnolo – e voglio congratularmi con Marc e Jorge perché hanno fatto una grande battaglia”.

 

 

Redazione