MotoGP 2014, Pol Espargarò: “Quando vedo guidare Valentino Rossi…”

Pol Espargarò (Getty Images)
Pol Espargarò (Getty Images)

 

 

Pol Espargaró è approdato in classe regina dopo aver vinto il Mondiale di Moto2 nel 2013 e in questa stagione sta facendo la sa bella figura in sella alla Yamaha Monster Tech3. In un’intervista rilasciata a Gpone.com ha ricordato la sua prima gara in Qatar di qualche mese fa…
“Ho l’immagine dei momenti prima della partenza, quando sono arrivato sullo schieramento e mi sono tolto il casco – ha raccontato Espargaro -. La gente gridava ‘Valentino’, sembrava impazzita. Era pieno di giornalisti e meccanici ovunque, è la cosa che più mi ha colpito. Ho iniziato a ridere, non mi aspettavo un’emozione simile”.

Il pilota della Yamaha satellite ha elogiato il Dottore, campione e maestro indiscusso della classe regina: “Tutti vogliono correre contro di lui e quando lo trovi in pista e lo vedi guidare capisci perché ha vinto così tanto”. E ancora: “A Le Mans ho capito più cose stando dietro a Valentino che nelle prime quattro gare”.

 

Infine un occhio al suo futuro… “In Tech3 mi trovo bene, è una squadra molto professionale e allo stesso tempo mi sento come in famiglia – ha dichiarato Espargarò -. Però, come tutti, il mio obiettivo è arrivare un team ufficiale però dipende tutto dalle scelte di Rossi e Lorenzo, non dalla mia”.

 

 

 

Redazione