MotoGP 2014, Jorge Lorenzo: “Riuscire a battere Valentino Rossi…”

Jorge Lorenzo (getty images)
Jorge Lorenzo (getty images)

 

 

Jorge Lorenzo non sta certo vivendo un grande momento in Moto GP. Zero vittorie per lui, ma soprattutto tanta fatica ad arrivare tra i primi. In più, negli scorsi giorni, gli erano state attribuite delle parole che lui non aveva mai detto, sul fatto che avrebbe detto alla Yamaha di far fuori Valentino Rossi altrimenti se ne sarebbe andato lui.

 

Nella giornata di ieri, dopo le prove libere del Gran Premio del Mugello, ha smentito tutto: ”Non capisco come un giornalista possa attribuirmi parole che non ho assolutamente mai pronunciato. Sto pensando se agire in qualche modo, una cosa è certa: è tutto falso – parole riportate da gpone.com -. Non ho mai imposto nessun veto e non mi sono mai preoccupato di chi fosse il mio compagno di squadra, ho fiducia nelle mie possibilità. Anzi penso che Valentino sia il miglior partner possibile, è uno dei migliori piloti della storia del motomondiale e riuscire a batterlo sulla stessa moto, come è successo l’anno scorso, accresce i miei meriti. Albert Valera, il mio manager, incomincerà a parlare con Yamaha in questo fine settimana, ma la mia priorità è quella di rimanere”.

 

 

Redazione