Bimbo a bordo? Ecco 5 regole per viaggiare sicuri

(fonte: Twitter)
(fonte: Twitter)

 

 

Viaggiare in condizioni di tranquillità e sicurezza è una regola e un principio di buon senso per ogni guidatore, ma diventa un imperativo categorico quando ci sono bimbi a bordo. Ecco dunque qualche consiglio pratico per affrontare qualsiasi spostamento senza pensieri…

 

 

1) AIRBAG OFF!

Disattivate sempre l’airbag anteriore lato passeggero se posizionate il seggiolino del gruppo 0+, di fianco al guidatore (sempre in senso contrario alla marcia, e fino a 13 kg). Attenzione anche ai sedili posteriori, se la vostra auto dispone di airbag laterali: in caso di incidente, infatti, l’attivazione dell’airbag potrebbe essere molto pericolosa, causando un impatto violento. L’ovetto protegge efficacemente solo se l’airbag è disattivato!

 

 

2) MAI SENZA GENITORI!

Non lasciate mai il vostro bambino solo in auto, e assicuratevi che le chiavi della vettura siano lontano dalla sua portata. Ricordate anche di controllare che le portiere posteriori siano apribili solo dall’esterno (se possibile attivando la chiusura di sicurezza). E controllate sempre che il seggiolino o l’ovetto siano ben fissati.

 

 

3) IL SEGGIOLINO A DESTRA!

Montate il seggiolino sempre sul lato destro del divanetto posteriore: così eviterete rischi inutili con le auto che sopraggiungono e potrete svolgere tutte le operazioni con calma e sicurezza dal lato protetto della strada.

 

 

4) OCCHIO AI BAGAGLI!

Se dovete affrontare un lungo viaggio con diversi bagagli a bordo, verificate sempre che siano fissati e isolati dal resto dell’abitacolo. Non riponete giocattoli o simili sulla cappelliera, perché alla prima frenata brusca mettereste a rischio la vostra sicurezza e soprattutto quella del vostro bambino. Scegliete giochi preferibilmente morbidi, come peluche o piccoli oggetti, che possano essere fissati al seggiolino in maniera sicura.

 

 

5) PROTEZIONE SOLARE

La qualità dell’aria e la temperatura dell’abitacolo sono fondamentali, visto che i bambini più piccoli sono estremamente sensibili ai raggi solari. Se possibile scegliete un’auto con vetri oscurati (o in alternativa procuratevi le classiche tendine più o meno colorate che proteggono dai raggi diretti). Regolare la temperatura a bordo significa evitare flussi di aria diretti e non creare mai eccessive differenze di temperatura tra l’esterno e l’interno. In estate la temperatura dell’abitacolo può superare i 60°C: per questo è indispensabile rinfrescare gli interni prima di salire a bordo e verificare che fibbie o altre parti di seggiolino e ovetto non siano roventi.

 

 

Non dimenticate questi semplici consigli e… fate buon viaggio!

 

 

Redazione