MotoGP Mugello, Valentino Rossi: “Marquez vuole record, non si accontenta del Mondiale”

Valentino Rossi e Marc Marquez (Getty Images)
Valentino Rossi e Marc Marquez (Getty Images)

 

 

Nella conferenza stampa pregara del Mugello i big della classe regina si sono complimentati a vicenda, forse per scaramanzia, ma da domani si comincia a fare sul serio con le prime prove libere. Valentino Rossi sa bene che dovrà fare i conti con Marc Marquez, e non solo, per ambire alla vittoria nel Gp d’Italia.

 

Nel frattempo si parla anche di futuro… ” Stiamo parlando con Yamaha, sembra che non ci siano particolari problemi. C’è ancora qualcosa su cui lavorare, ma sono dettagli – ha anticipato il pesarese -. Dovrei continuare con loro per altri due anni nel team ufficiale”.

 

Al Mugello l’obiettivo è il podio, ma il sogno è vincere… “E’ vero, il Mugello è una questione d’onore e negli ultimi tre anni ha vinto una Yamaha – ha proseguito il Dottore -. Realisticamente parlando lo era di più a fine gara a Le Mans. Poi quando ho rivisto la gara in televisione ho capito che Marquez era stata davvero superiore. Nonostante fosse transitato decimo al primo giro e nonostante abbia commesso altri due errori mi ha ripreso a metà gara. Sarà molto difficile batterlo”.

 

Un confronto tra Marc Marquez e il Valentino di inizio millennio? “Sono simili, ma lui vuole vincere tutto. Non si accontenta, vuole pole, record. Io invece mi “accontentavo” di vincere il mondiale”, ha concluso il pilota della Yamaha.

 

 

Redazione