Concorso d’Eleganza di Villa d’Este 2014: la reginetta è l’Alfa Romeo 6C 1750 GS Spider Zagato

foto Twitter
foto Twitter

 

 

Il Concorso d’Eleganza di Villa d’Este 2014, svoltosi dal 23 al 25 maggio a Cernobbio, sul Lago di Como, ha visto la presenza di auto d’epoca e concept di oggi fra le più belle al mondo, rendendo l’edizione indimenticabile. A vincere la Coppa d’Oro, ovvero il primo premio assegnato per referendum pubblico a Villa D’Este, è l’Alfa Romeo 6C 1750 GS Spider Zagato/Aprile del 1931, un capolavoro di stile e aerodinamica portato a Cernobbio da un collezionista di esemplari unici di rara bellezza, l’italiano Corrado Lopresto.

 

La classifica Design Award for Concept Cars & Prototypes, invece, è stata invece vinta da Maserati Alfieri, disegnata da Marco Tencone. Anche la Maserati 450 S, la vettura da corsa del 1956 di proprietà dello svizzero Albert Spiess, con le sue forme sinuose e imponenti firmate Fantuzzi, il colore blu scuro e il motore 4.5 litri da 400 CV ha vinto un altro premio ambito, il Best of Show della giuria e anche la vittoria nella classe “Da Corsa”.

 

 

Redazione