MotoGP, Valentino Rossi: se Jorge Lorenzo lascia la Yamaha…

Valentino Rossi e Jorge Lorenzo (Getty Images)
Valentino Rossi e Jorge Lorenzo (Getty Images)

 

 

Il prossimo mese di giugno potrebbe essere decisivo per il mercato piloti della classe regina. Tante le contrattazioni sul banco, a cominciare dalle sorti di Valentino Rossi e Jorge Lorenzo. Il primo mira a firmare un contratto biennale con la Yamaha, il secondo ancora non sa quale rotta prendere, anche se la più accreditata è una conferma con la casa di Iwata. Ma la Ducati potrebbe calare un’offerta irrinunciabile per il campione spagnolo e a quel punto in casa Yamaha si farebbe posto, probabilmente, a Pol Espargaro.

 

“Parleremo con Yamaha nei prossimi giorni, non penso che faremo in tempo per il Mugello ma non ci vorrà molto di più”, ha dichiarato Rossi circa il suo destino. E sul suo futuro compagno di squadra ha affermato: “Penso che Jorge stia ancora pensando al suo futuro. Mi piacerebbe che rimanesse, perché siamo un team molto forte – ha confessato il pesarese -. Se arrivasse Pol nessun problema. Sta facendo un gran lavoro ed è un pilota molto intelligente: ci studia e alla quinta gara ha fatto un bel tempo. In futuro diventerà molto forte, ma spero di stargli davanti ancora per un po’…”, ha concluso Valentino nei giorni scorsi.

 

 

Redazione