MotoGP 2014, Max Biaggi: “Domani voglio spingere di più”

foto Twitter
foto Twitter

Max Biaggi ha concluso la prima delle due giornate di test al Mugello in sella alla ART, la moto con cui Danilo Petrucci partecipa al Motomondiale nel team Iodaracing.  Il Corsaro mancava in pista dal giugno 2013, quando salì in sella alla Ducati Pramac per un giorno di prove, oltre alla partecipazione al Sic Supermoto Dat del dicembre dell’anno scorso.

Per l’ex campione romano la prima giornata è andata via tra alcune difficoltà al mattino che gli hanno consentito di effettuare pochi giri… “La giornata è andata abbastanza bene specialmente nel pomeriggio quando siamo riusciti a girare con continuità – ha spiegato Biaggi -. E’ sempre bello rimettersi la tuta e tornare in sella sui saliscendi del Mugello. Ho dovuto fare i conti con il periodo di inattività, mi è servito qualche giro per riacquisire i punti di riferimento e gli automatismi, ma nonostante un po’ di ruggine – ha proseguito – mi sono divertito. Il feeling sulla ART è familiare, mi ha ricordato il DNA della RSV4 fin dai primi metri. Una sensazione che ricordo bene e con molto piacere. Speriamo domani di trovare bel tempo per spingere di più, oggi non abbiamo fatto molte modifiche perché gli obiettivi erano altri”, ha concluso il Corsaro.

 

Redazione