Bollo motorini e microcar addio, a giugno arriva il via libera

foto dal web
foto dal web

 

 

A partire da quest’anno non sarà più necessario pagare il contributo regionale (il cosiddetto ‘bollo’) per motorini e microcar fino a 50 cc di cilindrata. Ma per il momento la notizia riguarda soltanto la regione Lombardia, sebbene sia ancora in attesa dell’ok definitivo previsto per il prossimo mese, quando si terrà l’assestamento regionale di bilancio.

Per coloro che già hanno pagato ci sarà un rimborso con modalità ancora da definire, forse sotto forma di buono carburante, mentre chi ancora deve pagare dovrà attenersi alle norme vigenti. La misura riguarderà 350mila persone e nelle casse regionali entreranno otto milioni di euro in meno. Al momento i possessori di ciclomotori pagano una tassa annua di 22 euro, che sale a 50 euro per le microcar

 

Redazione