MotoGP 2014, Valentino Rossi: “Prima o poi freghiamo Marquez”

Valentino Rossi sul podio di Jerez (Getty Images)
Valentino Rossi sul podio di Jerez (Getty Images)

 

 

Valentino Rossi regala una grandissima gioia ai suoi tifosi conquistando il secondo gradino del podio nel GP di Jerez, quarto appuntamento stagionale del Motomondiale 2014. Il pesarese ha chiuso con poco più di un secondo di ritardo dal campione in carica Marc Marquez, ma il feeling con la sua Yamaha M1 migliora di gara in gara…

“Sono molto contento, speravo in questa gara di stare più vicino a lui, nelle prove ero stato veloce, ma oggi era veramente difficile – ha dichiarato Rossi -. E’ comunque un secondo posto molto importante, siamo arrivati davanti ad una Honda e sono sicuro che se avessi osato di più avrei rischiato di cadere. Dopo metà gara i tempi erano simili, ma ormai era andato via”.

Battere la Honda ufficiale di Marqeuz sarà impresa ardua ma non impossibile: “E’ ovvio che sta andando forte, a noi deve darci una mano la Yamaha, domani abbiamo il test e pur non avendo grandi novità è comunque una prova importante – ha proseguito il Dottore -. Novità maggiori potrebbero arrivare per il test di Barcellona”. E promette di battere Marquez… “Prima o poi lo freghiamo!”.

 

Redazione