Morte di Ayrton Senna, la sorella: “Tutti sono colpevoli”

Ayrton Senna (getty images)
Ayrton Senna (getty images)

 

 

Tutto pronto a Imola per l’Ayrton Senna Tribute 1994/2014, l’evento che si terrà all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari dall’1 al maggio maggio, per celebrare il ventennale della morte del pilota brasiliano. Vi parteciperanno nomi prestigiosi del Circus, da Fernando Alonso a Kimi Raikkonen, oltre a cariche istituzionali.

La sorella del pilota, Viviane, a venti anni di distanza non riesce ancora a darsi pace… “Tutti, tutti sono colpevoli della sua morte – ha dichiarato alla Dpa – . E’ stata necessario che morissero Ayrton e Roland (Ratzenberger, ndr) perché fossero prese misure per la sicurezza. Tutti hanno partecipato a quanto accaduto, altrimenti un solo elemento non avrebbe portato a queste conseguenze”.

 

Redazione