F1 Ferrari, Fernando Alonso: “Dobbiamo essere onesti, c’è tanto da migliorare”

Fernando Alonso (getty images)
Fernando Alonso (getty images)

 

 

La Scuderia Ferrari è pronta ad affrontare il Gran Premio della Cina dopo le prime deludenti prov,e in cui è stata lontanissima dalle Mercedes di Hamilton e Rosberg. Solo pochi giorni fa Stefano Domenicali ha rassegnato le dimissioni, nella speranza di dare una scossa all’ambiente di Maranello. Una decisione che, probabilmente, non porterà i suoi frutti a breve termine.

Ma Fernando Alonso ha la stoffa del campione per ridurre il distacco in classifica, nonostante la F14 T non sia ancora al top della forma… “Non miglioreremo di un secondo immediatamente, perché Stefano non realizzava da solo ali anteriori o posteriori – ha detto il pilota spagnolo sul sito Ferrari.com in merito all’arrivo di Marco Mattiacci -. Continueremo a tentare di migliorare e siamo qui per reagire, ma dobbiamo essere onesti, c’è da migliorare tanto. Dobbiamo fare progressi in tutte le aree e sappiamo che c’è molta strada da fare. Nella prima parte del campionato non siamo stati competitivi come i top team – ha concluso Alonso – ma io spero ancora che più avanti nella stagione sapremo tornare molto concorrenziali”.

 

Redazione