MotoGP 2014: la gomma ‘anomala’ di Valentino Rossi dopo il GP Austin (FOTO)

foto Twitter
foto Twitter

 

 

Sul circuito di Austin le gomme Bridgestone hanno dato non pochi grattacapi a diversi piloti, a cominciare da Valentino Rossi che ha accusato anomalie sin da metà gara. Il marchio nipponico attraverso Masao Azumam, Chief Engineer, Bridgestone Motorsport Tyre Development Division, ha fatto sapere che gli pneumatici verranno analizzati per capire cosa è successo

“Solo Marquez ha scelto la hard al posteriore e si è trovato bene e anche tutte le altre opzioni disponibili sono state utilizzate – ha detto Azumam -. Durante la gara alcuni piloti hanno riscontrato alti livelli di abrasione al pneumatico anteriore rispetto a quanto visto durante le prove e le qualifiche. Analizzeremo quindi le gomme per capire quali siano stati i fattori che hanno determinato questi alti livelli di usura”.

 

Redazione