Gomme auto, via gli pneumatici invernali: tra un mese scattano multe salate

foto dal web
foto dal web

 

 

Oggi scade l’obbligo di circolare con gomme invernali o catene a bordo secondo le ordinanze in vigore dal 15 novembre al 15 aprile. Gli automobilisti avranno un mese di tempo per effettuare il cambio dei pneumatici. La nuova scadenza è fissata al 16 maggio quando tutte le vetture dovranno montare, fino al 14 ottobre, pneumatici di tipo estivo, ovvero con caratteristiche prestazionali di serie.

In caso di infrazione gli automobilisti rischiano di incorrere in sanzioni da 419 a 1.682 euro, il ritiro della carta di circolazione e l’invio in revisione del veicolo. L’uso di pneumatici M+S con codici di velocità inferiori rispetto a quelli riportati in carta di circolazione, come nel caso dei pneumatici invernali, è consentito infatti solo nella stagione fredda.

Di regola i pneumatici montati su un veicolo devono avere caratteristiche prestazionali uguali o superiori a quelle indicate nella carta di circolazione.

 

Redazione