MotoGp 2014, Colin Edwards: “A fine campionato mi ritiro”

Colin Edwards (getty images)
Colin Edwards (getty images)

 

 

La stagione 2014 sarà l’ultima per Colin Edwards. Il due volte campione del mondo Superbike ha annunciato il proprio ritiro al termine del campionato in corso. La dichiarazione, attesa, è stata data ad Austin, dove vive e dove disputerà la gara MotoGp del fine settimana: “Ne ho parlato molto con mia moglie ed i miei figli e sono giunto alla conclusione che ci sono molte cose che mi mancano e che ho bisogno di stare più tempo a casa” ha detto il 40enne per motivare la sua scelta, ringraziando la “ e tutti coloro che mi hanno aiutato in questi 22 anni”. La lunga carriera di Edwards detto, “Texas Tornado”, lo ha visto primeggiare in due campionati Superbike, nel 2000 e nel 2002 per la Honda – con due piazzamenti in seconda posizione del ’99 e nel 2001.

Negli anni trascorsi nel circuito MotoGp ha ottenuto 12 piazzamenti e tre pole position. L’anno migliore è stato il 2005, dove fu compagno di Valentino Rossi nel Factory Team Yamaha. Edwards sfiorò una vittoria ad Assen nel 2006. In totale l’uomo di Huston può vantare 12 stagioni in Moto Gp con 187 gran premi disputati e 1238 punti.

Nelle ultime due stagioni Edwards ha guidato le nuove arrivate del MotoGp, le CRT prima con il Forward Racing Kawasaki, quest’anno lo più competitiva Forward Yamaha “Open”.

 

Redazione