Formula1: BMW pensa al ritorno nel Circus, pronto un CdA per maggio

(getty images)
(getty images)

 

 

La BMW sarebbe pronta a tornare in Formula 1. Ne è convinto l’ex team manager Gian Carlo Minardi, secondo cui la casa dell’Elica avrebbe intenzione di rientrare nel Circus come motorista, dopo averlo salutato nel 2009 da costruttore. “La rivoluzione motoristica che ha interessato questa nuova era della F1 – si legge sul dito Minardi.it – ha coinvolto diversi costruttori, presenti e non sui campi di gara. Abbiamo sempre sostenuto che diversi costruttori stiano sperimentando questi nuovi propulsori, che rappresentano il futuro per le auto su strada, indipendentemente dalla loro partecipazione al mondiale di F1”.

“Rumors provenienti dalla Germania – prosegue il manager faentino – parlano di un Consiglio di Amministrazione BMW fissato per maggio con l’obiettivo di valutare il ritorno nella massima serie già nel 2015. Promoter di questo progetto sarebbe addirittura Steven Althaus, Director Brand Management BMW and Marketing Services BMW Group. La conferma della volontà di BMW a valutare progetti futuri è stata la continua e costante presenza di tecnici, sia durante i test pre-campionato che durante le prime gare, accumulando importanti informazioni”.

 

Redazione