Bugatti Veyron by Mansory, in vendita a 2,5 milioni di euro

foto Facebook
foto Facebook

 

 

Il Bugatti Veyron esposta da Mansory allo scorso salone di Ginevra è stata realizzata in fibra di carbonio, usato anche per i componenti del pacchetto aerodinamico; ai lati le prese d’aria sono state aumentate di volume, più accentuate risultano le minigonne laterali. Le novità riguardano anche i terminali di scarico, i gruppi ottici sono in plastiche brunite; nella parte anteriore compaiono luci a led. A bordo l’illuminazione è realizzata a diodi.

Molto accentuata l’estetica: i rivestimenti in pelle sono di colore bianco e nero, sulla griglia anteriore è presente un motivo a forma di V – da Mansory Vivere, nome attribuito alla serie – i cerchi in lega sono caratterizzati da un disegno a cinque doppie razze. L’auto è unica anche nel prezzo: può essere acquistata a 2.499.999 euro presso un concessionario della Baviera in Germania.

 

Redazione