F1 2014, Lewis Hamilton: “Rosberg un osso duro, che fatica tenerlo dietro!”

Nico Rosberg e Lewis Hamilton (Getty Images)
Nico Rosberg e Lewis Hamilton (Getty Images)

 

 

Seconda vittoria stagionale per Lewis Hamilton che ha dovuto tirare al massimo sul tracciato del Bahrain per tagliare per primo il traguardo. Dietro di lui soltanto l’ombra del compagno di squadra, un vero osso duro per il pilota britannico…

“Nico è andato forte per tutta la corsa – ha confessato Hamilton -. Abbiamo lottato duro, ma sempre in modo corretto. Nel finale ho faticato a tenerlo dietro, perché aveva un piccolo vantaggio con le gomme ed era più veloce. E’ stato divertente, ma in pista c’era tanta pressione. Quindi sono orgoglioso di aver vinto, è la mia prima volta qui e la prima notturna del Bahrain. Fantastico”.

La monoposto Mercedes ha tutte le carte in regola per aggiudicarsi il Mondiale, frutto di un ingegnoso lavoro da parte dei tecnici: “Il team ha fatto un grande lavoro per portarci a questo livello”, ha concluso Hamilton.

 

Redazione