Valentino Rossi (Getty Images)
Valentino Rossi (Getty Images)

 

 

Nonostante i suoi 35 anni il nove volte campione del mondo non ha nessuna intenzione di mollare la presa, anzi. Valentino Rossi non smette di sperare nel decimo titolo iridato e nel 2015 conta di rinnovare il contratto con la tanto amata Yamaha. In un’intervista negli studi di Sky Sport 24 HD il Dottore ha parlato del Motomondiale inaugurato in Qatar e non solo…

 

“Sono sempre sotto esame, infatti sarà molto importante vedere il Texas e anche l’Argentina per capire se sono veramente più competitivo dell’anno scorso – ha confessato il pilota di Tavullia -. Comunque l’anno scorso in Qatar era andata bene, ma il secondo posto di quest’anno è stato più bello. Sono stati abituati bene durante la mia carriera, ma adesso è più difficile. Però bisogna cercare di essere competitivi sempre, poi naturalmente vincere il Mondiale è difficilissimo – ha aggiunto -, ma se stiamo davanti tutte le domeniche già va bene”.

E per il futuro non ha dubbi: “Penso che rinnoverò con la Yamaha”, ha detto il Dottore, escludendo un imminente passaggio al mondo del Rally: “Mi piace molto, è una mia grandissima passione. Ho corso un po’ in macchina, ho fatto dei rally, faccio il rally di Monza alla fine dell’anno, ho fatto anche dei rally di Mondiale, ma ho deciso che fino a quando posso e potrò correrò in moto. Poi vedrò”.

Un pronostico sul Mondiale appena cominciato? “Penso che Marquez diventerà il campione del mondo, così provo a portargli un po’ di sfortuna”, ha concluso Rossi.

 

 

Redazione