Trion Nemesis: supercar made in USA da 2000 CV, sarà la più veloce del mondo?

BkH4A-2CMAAtFU4

 

1973 Cv di potenza erogati da un motore V8 biturbo (la cilindrata è ancora top secret), con un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 2,8 secondi e una velocità massima di 435 km/h. Sono questi i “numeri” dalla Trion Nemesis, la nuova supercar made in USA che punta a diventare la nuova regina della velocità.

Il progetto, ancora in fase di sviluppo ma prossimo al lancio sul mercato, nasce nei laboratori della Trion Super Cars (Tsc), la start-up d’avanguardia di Irvine, in California, specializzata in supersportive di lusso di produzione artigianale.

Il design della carrozzeria, dalle linee snelle e sinuose, riflette l’esuberanza della vettura. L’abitacolo è dotato dei più moderni dispositivi tecnologici, con un ampio display che consente di “programmare” il motore. Il “Predator Mode”, in particolare, permette di modificare l’altezza da terra e regolare le sospensioni, lo scarico e il limitatore, oltre all’illuminazione interna. Il vano bagagli è concepito per ospitare un set di mazze da golf e gli effetti personali del guidatore, come in ogni supercar di ultima generazione. E grazie al “sistema aerodinamico attivo” è possibile impostare l’assetto della supercar a seconda delle esigenze di guida.

 

Redazione