Fomm Concept One, citycar elettrica anfibia a prova di tsunami

BjvgTv7IgAAFdbq

 

È la quattro posti più piccola del mondo (misura appena 2,49 metri di lunghezza), ma anche la prima city car elettrica “galleggiante”. “Fomm Concept One”, progettata dall’omonima start-up nipponica per resistere a eventi estremi come uno tsunami, sarà prodotta in serie in Giappone (il prototipo è già funzionante, in attesa del collaudo in condizioni di emergenza) e lanciata sul mercato a un milione di Yen (circa 7.200 euro), batterie escluse.

L’abitacolo dell’innovativa minicar è protetto da una “cupola” in vetro e al posto del volante c’è un manubrio da scooter: lo spostamento in acqua è reso possibile da due idrogetti direzionali. Il due motori elettrici targati Fomm (5 kW di potenza e 280 Nm di coppia) sono collocati all’interno delle ruote anteriori. Le sei batterie a tenuta stagna garantiscono un’autonomia massima di 100 km.

 

Redazione