Fiat 500 Cult, arriva la versione più chic della gamma 2014

foto dal web
foto dal web

 

 

La Fiat 500 Cult è il fiore all’occhiello della nuova gamma 2014 proposta dalla Casa torinese. Piacevole e divertente da guidare, agile e al tempo stesso maneggevole, scattante e con un’ottima tenuta di strada, la best-seller Fiat è un prodotto di tendenza che farà proseliti anche nella versione Cabrio.

Quattro le motorizzazioni disponibili: il motore benzina 1.2 da 69 CV e il TwinAir Turbo da 85 CV, oltre allo scattante TwinAir Turbo 875cc da 105 CV. A gasolio non poteva di certo mancare l’ormai celebre il 1.3 Multijet II da 95 CV.

Le novità più interessanti sono la strumentazione digitale firmata Magneti Marelli, con un display da 7 pollici che trasmette in tempo reale i dati di guida, e l’abitacolo super rifinito (sedili in pelle, climatizzatore automatico, vivavoce Bluetooth e nuovi dettagli cromati). Per la carrozzeria sarà disponibile il nuovo colore “verde lattementa” (e nella versione cabrio anche l’inedito “bianco tristato”). Nuovi anche i cerchi in lega da 16 pollici. La ciliegina sulla torta è il tetto “sdoppiato” tra vetro fisso e verniciatura colo nero lucido.

Ecologica, efficiente (i consumi medi sui 100 km sono di 4,2 litri) e con un ottimo “pacchetto di sicurezza”, la 500 Cult sarà disponibile nei concessionari entro la prossima estate a un prezzo che va da 16.300 a 18.600 euro, con una maggiorazione di 3.250 euro per la versione cabrio.

 

Redazione