Ferrari F1, Stefano Domenicali: “Poche parole, dobbiamo iniziare a fare dei fatti”

Stefano Domenicali (Getty Images)
Stefano Domenicali (Getty Images)

 

 

Il quarto posto di Fernando Alonso e il dodicesimo di Kimi Raikkonen non fanno rallegrare gli uomini della Ferrari, costretti ancora una volta a rincorrere le avversarie. Il team principal del Cavallino, Stefano Domenicali, ai microfoni di Sky non ha nascosto un certo disappunto, ma a Maranello sono già al lavoro per colmare il gap.

“Questa gara ci ha dato un’idea del passo di gara delle Mercedes, che credo abbiano gestito dall’inizio fino alla fine – ha ammesso Domenicali -. Noi abbiamo cercato di gestire la macchina al meglio, perchè dobbiamo ancora metterla a posto. Il risultato di oggi credo che sia il massimo che potevamo fare, anche se è chiaro che non siamo soddisfatti”.

 

“Fernando è terzo nel Mondiale – ha concluso il team principal della Rossa – e questo ci deve essere di stimolo per mantenere alta la concentrazione sui temi che sappiamo di dover migliorare su questa macchina. Ora poche parole, dobbiamo iniziare a fare dei fatti”, ha concluso.

 

Redazione