MotoGP 2014: Bridgestone in Texas con le gomme dell’anno scorso

La Yamaha M1 di Jorge Lorenzo (Getty Images)
La Yamaha M1 di Jorge Lorenzo (Getty Images)

 

 

Bridgestone ha annunciato che alla prossima gara del Motomondiale, in programma sul circuito di Austin (Texas) il 13 aprile, porterà gli pneumatici del 2013. Il costruttore giapponese ha “problemi di produzione” e non può mettere a disposizione un numero sufficiente di nuove gomme (quelle cioè con la carcassa studiata per le alte temperature).

La notizia farà probabilmente contento il team Yamaha, e in particolare Jorge Lorenzo, che si è più volte lamentato dei nuovi pneumatici Bridgestone e ad Austin dovrà fare i conti con un tracciato favorevole alla Honda.

 

Redazione