MotoGP Qatar, Jorge Lorenzo: “Gomme Bridgestone senza grip, non resta che adattarci”

Jorge Lorenzo (Getty Images)
Jorge Lorenzo (Getty Images)

 

 

Nella seconda giornata di prove libere sul circuito di Losail Jorge Lorenzo ha rischiato di restare fuori dalla top ten, riscontrando ancora il solito problema di aderenza con le gomme Bridgestone. Il pilota Yamaha è riuscito a strappare il settimo crono negli ultimi minuti chiudendo le FP3 con il tempo di 1’55″495.

“Continua a mancare grip al posteriore con la gomma morbida – ha dichiarato il maiorchino -. Abbiamo cercato di adattarci alla situazione e la cosa positiva è che siamo più vicini ai piloti più veloci come ritmo di gara, forse tre o quattro decimi invece di un secondo. Vedremo domani se riusciremo a migliorare ancora. Soffriamo, ma qui c’è poco da fare – ha aggiunto Lorenzo -, le gomme sono queste e dobbiamo adattarci”.

 

Redazione