Michael Schumacher ancora non si sveglia. La manager: “Ci potrebbe volere molto tempo”

Michael Schumacher (Getty Images)
Michael Schumacher (Getty Images)

 

 

Ancora nessuna buona notizia giunge dall’ospedale di Grenoble, dove Michael Schumacher è ricoverato in coma farmacologico dal 29 dicembre scorso. La portavoce ufficiale e manager Sabine Kehm ha fatto sapere che il processo di risveglio continua, ma ci potrebbe volere molto tempo.

“Michael è ancora in fase di recupero, in altre parole, non si è ancora svegliato – ha spiegato in un’intervista all’emittente televisiva tedesca RTL -. Siamo ovviamente in attesa, ma abbiamo imparato ad accettare che ci potrebbe volere ancora molto tempo”.

 

Redazione