Formula1, Kimi Raikkonen: “A Melbourne può succedere di tutto”

Kimi Raikkonen (getty images)
Kimi Raikkonen (getty images)

 

 

Kimi Raikkonen ritorna in pista con la Ferrari dopo due stagioni al volante della Lotus. Lo scorso anno vinse il Gran Premio di Melbourne con la scuderia britannica, nel 2007 vinse con la Ferrari al suo debutto con il team di Maranello. Quest’anno riaffermarsi sarà molto difficile, specie con il nuovo regolamento che potrebbe riservare molte sorprese anche alle cosiddette big…

“Quest’anno, con un cambiamento di regole piuttosto radicale, è un po’ più complicato cercare di comprendere a quale livello siamo e dire che cosa potrà succedere, anche se ciascuno ha un’idea di massima di quanto vale – ha detto Raikkonen sul sito Ferrari.com -. Credo però che sarà necessario attendere le prime gare per farsi un’idea più chiara dei valori in campo. Per questo non ha molto senso arrovellarsi per cercare di capire la nostra competitività in questo momento”.

“Secondo me può succedere di tutto – ha proseguito il pilota finlandese -. Ovviamente io voglio vincere e spero che saremo in condizione di farlo e di giocarci il campionato”. In questa prima tappa del Mondiale 2014 l’importante sarà finire in zona punti… “L’obiettivo è portare a casa più punti possibile, speriamo di non avere troppi problemi e di vivere un weekend senza intoppi. Se andrà così, credo che sarà interessante verificare dove ci troveremo rispetto ai nostri avversari”.

 

Redazione