MotoGP Ducati, Gigi Dall’Igna: “La sfida più importante della mia vita”

Gigi Dall'Igna (getty images)
Gigi Dall’Igna (getty images)

 

 

A meno di due settimane dall’inizio del Motomondiale il Ducati Team ha svelato la nuova livrea della Desmosedici GP14 in terra tedesca, confermando il legame sempre più forte tra il gruppo Audi e la casa di Borgo Panigale.

Nei primi test prestagionali le Ducati hanno dimostrato di aver lievemente ridotto il gap dalle big, ma resta ancora tanto lavoro da fare, motivo per cui è stato deciso di iscriverla al campionato in configurazione ‘Open’. Una decisione voluta in primis dalla nuova mente Gigi Dall’Igna: “Venire a lavorare in Ducati Corse è, probabilmente, la sfida più importante della mia vita: lavorare in MotoGP ed essere Direttore Generale per uno dei più famosi e prestigiosi produttori del mondo, Ducati, è un traguardo significativo ma anche una responsabilità notevole. Sono estremamente orgoglioso della scelta che ho fatto – ha proseguito il nuovo Direttore Generale Ducati Corse – e altrettanto motivato dai primi risultati che abbiamo ottenuto nei due test di Sepang e a Phillip Island. Al momento la cosa più importante è proseguire con lo sviluppo della moto, e le scelte che abbiamo fatto ci permetteranno di andare avanti e di crescere”.

 

Redazione