Andrea Iannone (Getty Images)
Andrea Iannone (Getty Images)

 

 

Andrea Iannone, pilota Pramac Racing, ha lavorato assiduamente nel corso dei test in Qatar, per trovare il miglior set-up alla giovanissima GP14. Il pilota abruzzese ha portato a termine 173 giri per un totale di 930 Km dimostrando di essere in grandissima forma per affrontare la nuova stagione.

“Oggi è stata un’altra giornata positiva, siamo riusciti a migliorare il nostro tempo anche se in questo test non è stato il nostro obiettivo – ha detto Iannone -. Ci siamo concentrati a capire come essere costanti in gara. Siamo riusciti a capire tante piccole cose importanti per migliorare il passo. I ragazzi hanno del materiale su cui lavorare a casa già per il prossimo appuntamento, l’esordio del campionato. Sono soddisfatto abbiamo fatto un lavoro lungo che ci ha portato dei risultati. Ringrazio tutti i ragazzi che hanno lavorato molto per questi tre giorni. Ringrazio la Ducati che è stata presente qui per me – ha concluso – e tutti quelli che lavorano dall’esterno”.

 

Redazione