Michael Schumacher respira senza macchinari. La portavoce smentisce: “Situazione immutata”

Michael Schumacher (Getty Images)
Michael Schumacher (Getty Images)

 

 

Ancora una volta sono state diffuse notizie false sulle condizioni di salute di Michael Schumacher, in coma farmacologico da oltre due mesi presso l’ospedale di Grenoble. Secondo voci circolate qualche nelle ultime ore il pilota tedesco respirerebbe da solo, senza l’aiuto dei macchinari, reagendo agli stimoli esterni con espressioni del volto.

Ma da poco è giunta la smentita della portavoce ufficiale di Schumi, Sabine Kehm: “Michael si trova sempre in una fase di risveglio. La situazione clinica è immutata. Ogni informazione medica, che non è confermata dall’equipe sanitaria o dal management deve essere considerata infondata”.

 

Redazione