Ferrari F1, Fernando Alonso: “Addio vecchia Formula 1, con le nuove norme cambia l’idea di GP”

Fernando Alonso (getty images)
Fernando Alonso (getty images)

 

 

Tra una settimana prenderà il via il Gran Premio di Melbourne, prima tappa del Mondiale 2014 di Formula 1, una stagione che si preannuncia carica di sorprese, incognite ed emozioni.

“Arriviamo al via di questo campionato dopo aver avuto solo 12 giorni di prove come squadra e addirittura sei come piloti – ha detto Fernando Alonso sul sito Ferrari.com -. Qualche giorno in più sarebbe stato utile visto quante cose sono cambiate in questa stagione. Nei test ad ogni giro imparavamo qualcosa e ci miglioravamo con una certa costanza, credo che questo processo proseguirà in Australia, soprattutto nella prima giornata e anche nella prima serie di gare”.

Il nuovo regolamento e i nuovi motori 1.6 turbo sono un’autentica rivoluzione per il Circus e adattarsi richiederà settimane se non mesi: “Le nuove norme della Formula 1 sono molto diverse da quelle a cui eravamo abituati – ha proseguito il ferrarista spagnolo -. Credo che la vera e propria idea di un GP in questa stagione sia cambiata, con il sabato e la domenica che saranno molto diversi fra loro. In qualifica si potrà sfruttare la vettura al massimo della potenza, portando all’estremo la nuova power unit e cercando un risultato assoluto che invece in gara probabilmente non verrà più nemmeno avvicinato”.

 

Redazione