F1 2014, Test Bahrain – day 3: numero di giri, tempi e classifica finale

foto Twitter
foto Twitter

 

 

Terza giornata di prove a Sakhir, in Bahrain, per le scuderie del Circus impegnate allo sviluppo delle nuove monoposto. Dopo due giorni di dominio da parte di Sergio Perez stamane scenderanno in pista: Vettel (Red Bull), Raikkonen (Ferrari), Grosjean (Lotus) Hulkenberg (Force India), Rosberg (Mercedes), Magnussen (McLaren), Sutil (Sauber), Massa (Williams), Kvyat (Toro Rosso) e Kobayshi (Caterham) e Bianchi (Marussia).

Premere F5 per aggiornare la pagina

 

15:35 – Riassunto della penultima giornata di test:

1. Felipe Massa – Williams – 1:33.258 99 – 99giri

2. Nico Rosberg – Mercedes – 1:33.484 – 103giri

3. Kimi Raikkonen – Ferrari – 1:35.426 – 87giri

4. Kevin Magnussen – McLaren – 1:35.894 – 88giri

5. Daniil Kvyat – Toro Rosso – 1:36.113 – 80giri

6. Nico Hulkenberg – Force India – 1:36.205 – 115giri

7. Jules Bianchi – Marussia – 1:37.087 – 78giri

8. Marcus Ericsson – Caterham – 1:38.083 –  117giri

9. Romain Grosjean – Lotus – 1:42.166 – 33giri

10. Adrian Sutil – Sauber – 1 giro

11. Sebastian Vettel – Red Bull – 1 giro

 

15:30 – Termina la terza giornata di prove in Bahrain. Massa il più veloce, seguito da Rosberg e Raikkonen

 

15:20 – Massa gira a tempo record: 1’33″258

 

14:45 – Felipe Massa beffa tutti e sale al primo posto: 1’34″450. Rosberg si riprende la seconda posizione con il tempo di 1’35″918

 

14:35 – Il pilota della Toro Rosso Kvyat passa al comando con 1’36″113

 

14:30 – Manca un’ora alla fine della terza giornata di test. Ecco un riepilogo di tempi e numero di giri:

1. Kevin Magnussen  1:36.172 – 59giri

2. Nico Hulkenberg  1:36.205 – 101giri

3. Nico Rosberg 1:36.293 – 83giri

4. Kimi Raikkonen  1:36.993 – 61giri

5. Felipe Massa1:37.224 1.052 – 78giri

6. Daniil Kvyat 1:37.584 1.412 – 50giri

7. Marcus Ericsson 1:41.614 – 94giri

8. Jules Bianchi Marussia 1:41.889 – 67giri

9. Romain Grosjean 1:42.166 – 33giri

 

 

14:25 – La Red Bull ha concluso i giri di prova per quest’oggi: Vettel ha messo a segno mezzo giro…

 

14:15 – Hulkenberg ferma il cronometro a 1.36.205 e si piazza secondo

 

13:45 – Raikkonen comincia la simulazione di gara

 

13:30 – Incidente per Grosjean, bandiera rossa!

 

12:55 – Poco più di due ore alla fine della terza giornata in Bahrain:

1. Magnussen (McLaren-Mercedes) 1m36.172s – 36 giri

2. Raikkonen (Ferrari) 1m36.993s +0.821 – 23 giri

3. Massa (Williams-Mercedes) 1m37.224s + 1.052 – 50 giri

4. Hulkenberg (Force India-Mercedes) 1m38.000s + 1.828 – 59 giri

5. Rosberg (Mercedes) 1m38.557s +2.385 – 34 giri

6. Kvyat (Toro Rosso-Renault) 1m39.297s +3.125 – 41 giri

7. Ericsson (Caterham-Renault) 1m41.849s +5.677 – 69 giri

8. Bianchi (Marussia-Ferrari) 1m41.889s +5.717 – 55 giri

9. Grosjean (Lotus-Renault) 1m42.166s +5.994 – 28 giri

10. Vettel (Red Bull-Renault) – 1 giri

11. Sutil (Sauber-Ferrari) – 1 giri

 

12:40 – Raikkonen realizza il secondo miglior tempo di giornata e si prepara ad una simulazione di gara

 

12:10 – La McLaren di Magnussen balza al primo posto provvisorio: 1’36″172

 

12:07 – Raikkonen in pista per recuperare il tempo perso in mattinata. Finora ha compiuto 19 giri ed è quarto con il tempo di 1’38″094

 

11:00 – Pausa pranzo, si riprende tra mezz’ora

 

10:35 – Vettel riprova a scendere in pista ma si blocca immediatamente in pit-lane. Rosberg gira sempre più veloce e si piazza in terza posizione con il tempo di 1.38.557

 

10:10 – Riepilogo giri

Bianchi (Marussia) 47

Ericsson (Caterham) 42

Hulkenberg (Force India) 33

Massa (Williams) 30

Kvyat (Toro Rosso) 28

Magnussen (McLaren) 13

Raikkonen (Ferrari) 9

Rosberg (Mercedes) 3

Sutil (Sauber) 1

Grosjean (Lotus) 1

 

10:05 – Vola via la terza ore di prove:

1. Massa, Williams, 1m37.224s

2. Hulkenberg, Force India, 1m38.845s +1.621

3. Kvyat, Toro Rosso, 1m39.297s +2.073

4. Rosberg, Mercedes , 1m39.675s +2.451

5. Magnussen, McLaren, 1m40.252s +3.028

6. Raikkonen, Ferrari, 1m41.542s +4.318

7. Ericsson, Caterham, 1m41.849s +4.625

8. Bianchi, Marussia, 1m42.848s +5.624

 

9:50 – Scende in pista la Mercedes di Rosberg che effettua il giro di installazione per poi ritornare ai box

 

9:35 – Vettel entra in pista per il giro di installazione e subito si ferma nel secondo settore. Bandiera rossa!

 

9:30 – Ancora nessuna traccia di Mercedes e Red Bull

 

9:00 – Termina la secondo ora di prove:

1. Felipe Massa, Williams, 1:37.224, 20 giri;

2. Nico Hulkenberg, Force India, 1:38.845, 26 giri;

3. Kevin Magnussen, McLaren, 1:40.252, 7 giri;

4. Daniil Kvyat, Toro Rosso, 1:41.221, 16 giri;

5. Kimi Raikkonen, Ferrari, 1:41.542, 7 giri;

6. Marcus Ericsson, Caterham, 1:41.849, 17 giri;

7. Jules Bianchi, Marussia, 1:43.181, 35 giri;

8. Adrian Sutil, Sauber, 1 giro.

 

8:30 – La Red Bull di Vettel non si è ancora vista in pista

 

8:00 – Si conclude la prima ora di test:

1. Felipe Massa, Williams, 1:38.603, 7 giri;

2. Nico Hulkenberg, Force India, 1:38.845, 14 giri;

3. Kevin Magnussen, McLaren, 1:40.252, 7 giri;

4. Marcus Ericsson, Caterham, 1:41.849, 9 giri;

5. Jules Bianchi, Marussia, 1:43.181, 18 giri;

6. Kimi Raikkonen, Ferrari, 3 giri;

7. Adrian Sutil, Sauber, 1 giro;

8. Daniil Kvyat, Toro Rosso, 1 giro

 

7:15 – Dai box Mercedes  fanno sapere che il lavoro di Rosberg comincerà in ritardo a causa di un’ispezione notturna dei componenti ad alto chilometraggio che ha portato a una sostituzione precauzionale del motore