MotoGP, Gigi Dall’Igna: “Ducati nel 2015 punterà in alto”

Gigi Dall'Igna (Getty Images)
Gigi Dall’Igna (Getty Images)

 

 

La prima sessione di prove in Malesia ha evidenziato piccoli passi avanti in casa Ducati, soprattutto dopo l’arrivo del nuovo direttore generale Gigi Dall’Igna che, dopo venti anni di trionfi con l’Aprilia, ha accettato la nuova sfida di portare in alto la Desmosedici GP14.

“Dopo Sepang 1 ho le idee un po’ più chiare sul potenziale che c’è anche in pista – ha detto il 47enne ingegnere veneto in un’intervista esclusiva a Omnicorse.it – e posso dire di essere ancora più ottimista. Credo che riusciremo a gestire bene quello che serve”.

Ovviamente raggiungere i livelli di Honda e Yamaha entro questa stagione sarà impresa impossibile, ma per il 2015 la casa di Borgo Panigale punta in alto… “Avendo deciso di venire in Ducati la responsabilità mi tocca. Vincere o essere competitivi è cosa molto diversa: per me sarà importante costruire una squadra competitiva. L’anno prossimo avremo le carte in regola per puntare in alto”, ha promesso Dall’Igna. E i tifosi non aspettano altro!

 

Redazione