Formula1, Bernie Ecclestone attacca i motori 1.6 turbo: “Una farsa totale”

Bernie Ecclestone (Getty Images)
Bernie Ecclestone (Getty Images)

 

 

Bernie Ecclestone attacca a tutto spiano il nuovo regolamento della Formula 1 in vigore da quest’anno, con l’adozione dei motori 1.6 turbo. “Guardate cos’è successo negli ultimi giorni. Avevo detto che sarebbe andata così, una farsa totale”, ha affermato Ecclestone in un’intervista riportata dal ‘Corriere dello Sport’.

Secondo Mr. Bernie la colpa sarebbe da attribuire alla Fia e alle scuderie, che hanno puntato sul risparmio di carburante… “La Mercedes ha 23 camion che la seguono ovunque, se veramente volessero risparmiare carburante dovrebbero smetterla”. E il rombo dei motori lascia molto a desiderare… “La gente vuole il rumore, qualcosa di speciale – ha aggiunto Ecclestone -. Questa è la Formula 1. Ora invece abbiamo motori ‘tranquilli’ e nessuno in pista”. Ma l’aspetto interessante è che gli equilibri in pista potrebbero riequilibrarsi, regalandoci un Mondiale da brividi fino all’ultimo Gran Premio. Staremo a vedere.

 

Redazione