MotoGP 2014, Pol Espargarò: “Impossibile tenere testa a Marquez”

Pol Espargarò (foto Twitter)
Pol Espargarò (foto Twitter)

 

 

Quando militavano in Moto2 Marc Marquez e Pol Espargarò erano acerrimi rivali. E quando il primo è emigrato in classe regina, il secondo ha trionfato nella categoria minore. Da questa stagione si ritroveranno in MotoGp, l’uno in sella alla Honda campione del mondo, l’altro sulla Yamaha Monster Tech3, che ha dato tante soddisfazioni nel 2013 con Crutchlow. Ma di certo la rivalità fra i due sembra essersi alleviata…

“Punto a stare il più vicino possibile all’altra Yamaha, quella di Bradley Smith – ha dichiarato Espargarò in un’intervista riportata dal ‘Corriere dello Sport’ -, per prima cosa devo cercare di essere veloce come lui e poi vedere cosa succede”. Nessun duello con Marquez dato che “per ora è impossibile, così come pensare di poter puntare al titolo. Se per miracolo dovessi trovarmi lì davanti in qualche gara darò il massimo, certo, ma di certo non è il mio scopo principale”, ha precisato il neo pilota Yamaha.

 

Redazione