Morte di Paul Walker, nuove indiscrezioni sulle cause dell’incidente

Paul Walker (Getty Images)
Paul Walker (Getty Images)

 

 

Dopo l’incidente mortale che ha tolto la vita a Paul Walker lo scorso 30 novembre emergono nuove verità sulle possibili cause. Secondo le ultime ricostruzioni degli investigatori l’auto su cui viaggiava l’attore di Fast and Furious non ha registrato nessun guasto meccanico, quindi la causa primaria sarebbe l’alta velocità. Per il momento restano solo ipotesi; la polizia si esprimerà ufficialmente soltanto al termine delle indagini.

Nel frattempo la sua fama sembra assumere sempre più spessore: non solo il suo nome è tra i più ricercati su Google, ma la Nissan Skyline GT-R blu, guidata da Walker nella saga di “Fast and Furious”, ha triplicato il suo valore: prima della morte costava 300mila dollari, adesso viene valutata un milione di dollari nonostante non fosse tanto amata da Paul Walker a causa della trazione integrale poco convincente.

 

Redazione