F1 2014, Daniel Ricciardo: “Vettel è l’uomo squadra, ma non sono preoccupato”

Daniel Ricciardo (Getty Images)
Daniel Ricciardo (Getty Images)

 

 

Dalla prssima stagione di Formula 1 al fianco di Sebastian Vettel ci sarà Daniel Ricciardo al posto di Mark Webber. Il giovane pilota, proveniente dalla Toro Rosso, condivide la nazionalità australiana con il suo predecessore, ma assicura che con lui in squadra l’atmosfera nei box sarà molto differente.

“Il fatto che io e Webber condividiamo la nazionalità non significa che siamo uguali – ha dichiarato Ricciardo in un’intervista rilasciata ad Autosport -, quindi non credo che la sua esperienza mi condizionerà – ha detto ad Autosport – Il mio approccio deve essere e sarà diverso. Cercherò di mantenermi positivo e cavarmela da solo”.

 

Consapevole di essere compagno di squadra del pilota più in forma del Circus non ha però motivi di cui preoccuparsi: “So che Vettel è l’uomo squadra avendo vinto quattro titoli e che quindi dovrò lottare per guadagnarmi la considerazione, ma non penso che il team mi chiuderà la porta in faccia, quindi non sono per nulla preoccupato”, ha concluso il pilota australiano.

 

Redazione