Paolo Ciabatti (Getty Images)
Paolo Ciabatti (Getty Images)

 

 

Per la Ducati si è chiuso un altro anno da dimenticare, ma per il prossimo Mondiale di MotoGp le premesse sembrano buone. In sella alla Desmosedici saliranno due piloti di tutto rispetto Andrea Dovizioso e Cal Crutchlow, con l’obiettivo di lottare con i big Honda e Yamaha. Senza dimenticare l’apporto fondamentale del nuovo capo del reparto corse Gigi Dall’Igna

“Sarebbe bello vedere i nostri piloti in competizione tra loro – ha affermato Paolo Ciabatti in un’intervista riportata dal ‘Corriere dello Sport’ -.. Sicuramente sarebbe più bello vederlo fare senza errori o scorrettezze, come successo tra Nicky e il Dovi a Indy. Si sa, quando si spinge a tutta, può anche essere una cosa accettabile”, ha aggiunto il Direttore del Progetto Ducati MotoGP.

 

Redazione