MotoGP, Jorge Lorenzo: “La velocità non è tutto, serve anche fortuna”

Jorge Lorenzo (Getty Images)
Jorge Lorenzo (Getty Images)

 

 

Jorge Lorenzo non ha nulla di cui rimproverarsi dopo il secondo posto ottenuto nel Mondiale della classe regina, chiudendo la stagione a soli quattro punti dal neo campione Marc Marquez. Pur ottenendo otto vittorie la Yamaha non è riuscita a imporsi sulla Honda, complice un pizzico di sfortuna…

“Siamo stati vice campioni con onore, non abbiamo mai gettato la spugna, abbiamo ottenuto otto vittorie, più di chiunque altro, nonostante le cadute e le lesioni – ha affermato Jorge Lorenzo in un’intervista riportata dal ‘Corriere dello Sport’ -. Alla fine un campionato si decide da tanti fattori, incluse cadute e infortuni. Essere veloci a volte non è tutto, la fortuna ha un suo peso”.

 

Redazione