Attaccante ucraino distrugge la Ferrari, era ubriaco al volante (Guarda Foto)

L’attaccante ucraino del Gaziantepspor, Artem Milevsky, la scorsa settimana è stato protagonista di un pauroso incidente al volante della sua Ferrari California da 200mila euro. La polizia turca ha sottoposto il giocatore all’alcol-test e Milevsky sarebbe risultato positivo. Fortunatamente non ha riportato nessun graffio, ma la supercar è andata distrutta. Non dovrebbe rischiare il carcere.

 

foto dal web
foto dal web