MotoGP: Randy De Puniet ‘fuori pista’ nel 2014. “Mi dedico alla Suzuki”

Randy De Puniet (Getty Images)
Randy De Puniet (Getty Images)

 

 

Randy De Puniet ha chiuso il Mondiale di MotoGP con un timido 15esimo posto in classifica in sella alla ART del team PBM. Il pilota francese nel 2014 non scenderà in pista per dedicarsi allo sviluppo della Suzuki XRH1, di cui è collaudatore già da quest’anno, in vista del Motomondiale 2015, quando la scuderia nipponica ritornerà nella classe regina.

“Il prossimo anno ho deciso di dedicarmi ad altro – ha confessato De Puniet al settimanale ‘L’Equipe’ -, per l’esattezza alla Suzuki con la quale nel 2013 ho già iniziato il mio lavoro di sviluppo”,

 

Redazione