Valentino Rossi delude nei test di Valencia. “Dobbiamo migliorare in frenata”

Valentino Rossi (Getty images)
Valentino Rossi (Getty images)

 

 

Lunedì 11 e martedì 12 novembre si sono tenuti i test collettivi della classe regina sul circuito di Valencia, dove lo scorso week-end Marc Marquez è stato incoronato campione del mondo. Due giorni di prove per prepararsi al meglio in vista del prossimo Motomondiale e cercare di colmare il gap dalle Repsol Honda, attualmente le più in forma.

Valentino Rossi ha chiuso il secondo giorno con il settimo crono, con un ritardo di un secondo da Marquez: “La prestazione non è stata fantastica – ha ammesso il pesarese -, ma abbiamo fatto cose importanti per essere competitivi il prossimo anno. Durante questa stagione non sono stato abbastanza forte in frenata quindi dobbiamo migliorare questo aspetto”.

Meglio il suo compagno di squadra Jorge Lorenzo, secondo, con un ritardo di due decimi dalla Honda iridata: “Abbiamo provato la moto del prossimo anno e abbiamo trovato alcune cose positive. Stiamo lavorando su alcuni piccoli dettagli che ci daranno dei vantaggi. Nel prossimo test di Sepang – ha aggiunto – porteremo modifiche più importanti”.

 

Redazione