Formula1: Kimi Raikkonen dice addio al Mondiale, sarà operato alla schiena

Kimi Raikkonen (Getty images)
Kimi Raikkonen (Getty images)

 

 

Kimi Raikkonen non sarà al volante della Lotus nelle ultime due gare del Mondiale di Formula 1. Il pilota finlandese dovrà subire un intervento alla schiena a causa dei forti dolori che, nell’ultimo periodo, lo stanno affliggendo, al fine di trovarsi fisicamente preparato per la nuova avventura in Ferrari. Sarà operato giovedì in una clinica specializzata di Salisburgo, in Austria, e dovrà restare fermo un mese prima di intraprendere l’abilitazione.

“Sono dispiaciuto di non poter correre le ultime due gare della stagione – ha detto al quotidiano finalndese ‘Turun Sanomat’ – e dunque di non poter lottare per entrare tra i migliori tre piloti del Mondiale per il secondo anno consecutivo, ma i dolori alla schiena sono così forti che non mi permettono di uscire agevolmente dalla monoposto”.

 

Redazione