Formula1, Sebastian Vettel: “Non penso a guidare un altro team”

Sebastian Vettel (Getty images)
Sebastian Vettel (Getty images)

 

 

Squadra che vince non si cambia. Sebastian Vettel spazza via ogni ipotesi di improbabili trasferimenti verso altri team, dopo che nei mesi scorsi si era parlato di un eventuale emigrazione a Maranello per il 2015.

“Non penso alla possibilità di guidare per un altro team – ha detto il quattro volte campione iridato in un’intervista riportata dal ‘Corriere dello Sport’ -. In questo momento sto bene dove mi trovo, visto anche quello che abbiamo ottenuto”.

 

Redazione