Marc Marquez (Getty images)
Marc Marquez (Getty images)

 

 

Marc Marquez chiude il Gran Premio di Motegi alle spalle di Jorge Lorenzo, ma il rookie della Honda ancora una volta ha dato prova della sua stoffa da campione e mantiene un vantaggio di 13 punti dall’inseguitore. Valencia sarà la tappa decisiva e basterà contenere gli attacchi della Yamaha per conquistare il titolo iridato.

 

“Non mi aspettavo sinceramente di poter lottare per stare davanti, è stata una gara difficile, ma posso esser contento – ha dichiarato Marquez -… Fino a quando è stato possibile sono rimasto a contatto con Jorge (Lorenzo, ndr), ma da metà gara in avanti ero davvero al limite nel tentativo di tenere il suo passo. A quel punto ho pensato di portare a termine la corsa, non correr rischi inutili e portare a casa questi 20 punti per il campionato”.

“Valencia sarà la gara più importante per me, sarà un weekend per certi versi interessante…”, ha concluso il rookie della Repsol Honda, team che si è aggiudicato il titolo a squadre della MotoGP grazie al doppio podio in Giappone.

 

Redazione